osa
OSA - Il Corso in breve:

Durata: 600 ore

Requisiti d’accesso: Licenza media

Modalità del corso: formazione a distanza (80% delle ore) + formazione in aula (20% delle ore)

Attestato finale: Qualifica professionale di Operatore Socio Assistenziale rilasciata dalla Regione Campania

Sede corsuale delle ore di formazione frontale: Time Vision – Corso Alcide de Gasperi 169, Castellammare di Stabia (NAPOLI)

Nell’ambito dell’assistenza ai malati e agli anziani, accanto alla figura dell’infermiere professionale si sente oggi la necessità di aprire uno spazio ad altre figure, come quella dell’operatore socio-assistenziale. Attraverso il lavoro dell’OSA, infatti, viene dato alle famiglie un reale supporto anche nella direzione di un’educazione sanitaria più efficace, tale da ridurre sensibilmente il ricorso all’ospedalizzazione. Spesso i familiari dei pazienti sono impacciati di fronte al malato, non sanno come sollevarlo adeguatamente dal letto, come lavarlo, come imboccarlo, come cambiarlo, come stimolarlo ai fini di un recupero quando questo è possibile.
L’OSA può andare ad occupare una posizione relazionale privilegiata: da un lato si trova a stretto contatto con il paziente e i suoi familiari, dall’altro è il referente dell’IP e del medico di medicina generale. Egli può trovarsi a far da tramite tra pazienti, famiglie, infermiere e medico di famiglia, individuando i bisogni reali e discutendo in un rapporto d’equipe l’utilità e il calendario degli interventi a casa, operando quella distinzione che a tutt’oggi risulta faticosa tra bisogni assistenziali, sociali, infermieristici e interventi attinenti strettamente al medico.

Chi è l’operatore socio-assistenziale?
È un operatore dell’area socio-assistenziale chiamato a svolgere una serie di interventi integrati di:

  1. assistenza diretta alla persona
  2. aiuto complementare alle attività di assistenza e tutela svolte da altri operatori per il miglioramento delle condizioni di vita, igieniche e relazionali dell’assistito nei servizi domiciliari e nelle strutture tutelari, protette

Le persone di cui si prenderà cura l’OSA sono:

  • persone adulte con handicap gravi o con sofferenza psichica e/o precedente di malattia mentale
  • persone anziane
  • nuclei familiari con persone a rischio o con portatori di handicap fisici e/o psichici; minori allontanati dalla famiglia e collocati in strutture residenziali (comunità- alloggio; istituti ecc.)

Le competenze dell’OSA:

  • organizzazione del lavoro
  • intervento sull’ambiente di vita dell’utente
  • aiuto alta persona e alle famiglie
  • relazione

L’OSA è In grado di:

  • occuparsi di tutti quegli aspetti che attengono al rifornimento del materiale sanitario necessario alla conduzione dell’attività dello studio
  • può svolgere lavoro di segreteria
  • si occupa della pulizia, riordino e sterilizzazione degli strumenti utilizzati dal Mmg e dall’IP
  • pianifica con l’IP gli interventi sia in studio che a domicilio del paziente
  • misura i parametri vitali (come la temperatura corporea, la pressione sanguigna ecc.)

È la figura professionale più Indicata negli interventi a domicilio di quei pazienti allettati per malattie croniche e/o mentali, portatori di handicap, di piaghe da decubito, superando inutili conflitti di competenza, liberando l’IP dall’assistenza alberghiera, burocratica e di supporto, al fine di consentire un’assistenza integrata, proprio a favore delle fasce più deboli, come gli anziani non autosufficienti.

LA FORMAZIONE PER L’OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE:

L’Ass. TIME VISION organizza e realizza corsi finalizzati alla formazione di Operatori Socio Assistenziali, cioè personale esperto nella fornitura di servizi di assistenza presso strutture di accoglienza e di cura di anziani, disabili, ammalati e persone disagiate (tossicodipendenti, alcolisti, ecc.).
L’obiettivo del corso, della durata di 600 ore e autorizzato dalla Regione Campania, è quello di formare professionisti in grado di fornire un concreto supporto nel settore socio – sanitario, attraverso lo sviluppo di capacità che consentano loro di interagire proficuamente con le realtà disagiate del nostro territorio e di alleviare le cause di disagio attraverso la prestazione di un servizio efficace.
Il corso è rivolto a coloro che desiderano inserirsi nel settore dei servizi sociali e di assistenza, anche se non in possesso di titolo universitario (Laurea in Scienze infermieristiche, Laurea in Servizi Sociali, ecc.).

PROGRAMMA DIDATTICO

  • Evoluzione storico-normativa della figura professionale dell’operatore socioassistenziale
  • L’operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria
  • I contesti-tipo in cui si svolge l’attività dell’O.S.A.
  • La formazione complementare in assistenza sanitaria
  • Inquadramento giuridico della figura professionale dell’O.S.A.
  • Il comparto sanità
  • Elementi di legislazione sanitaria e sociale
  • Cenni di assistenza sociale
  • Elementi di psicologia sociale
  • I diritti del malato
  • Elementi di igiene
  • Igiene ambientale
  • Lineamenti di scienza dell’alimentazione
  • Elementi di anatomia e fisiologia
  • Nozioni di pronto soccorso
  • Le medicazioni e i bendaggi
  • La rilevazione dei parametri vitali
  • La mobilizzazione dei pazienti non autosufficienti
  • La pratica della respirazione artificiale e del massaggio cardiaco esterno
  • Pulizia, disinfezione e sterilizzazione delle apparecchiature, delle attrezzature sanitarie e dei dispositivi medici
  • Interventi assistenziali in risposta a particolari situazioni di vita e tipologie di utenza
  • L ‘anziano
  • Patologie frequenti
  • Problemi psicologici legati alle patologie degli anziani
  • Interventi per favorire l’autosufficienza
  • Le problematiche dell’handicap
  • La salute mentale
  • L’assistenza pediatrica e ostetrica
ti interessa questo corso?
Assistenza Live

Vuoi informazioni su un nostro corso?
Hai bisogno di aiuto?
Contatta ora l'Assistenza Didattica!